Acconciature che possono portare alla caduta dei capelli

Le acconciature dei capelli sono una caratteristica distintiva per molte persone, ma alcune di loro possono danneggiare i follicoli piliferi.

Una revisione di 19 studi di Johns Hopkins ha rilevato che molti stili di hairstyling possono portare a una condizione nota come “alopecia da trazione”. Questo implica la graduale perdita di capelli dovuta al danneggiamento del follicolo da stress prolungato o ripetuto sulle radici. È particolarmente comune tra le donne di colore, ma può colpire chiunque.

I ricercatori hanno classificato le acconciature e le tecniche di hairstyling in un rischio basso, moderato o alto, in base al grado con cui hanno esposto i follicoli a fattori quali tensione, peso, calore e sostanze chimiche.

I tipi di acconciatura più dannosi sono quelli che comportano molta tensione o trazione in una direzione, come code, trecce, nodi e chignon, così come i capelli rasta.

Stirare i capelli pure può portare alla rottura degli stessi.

Utilizzare come acconciature le extension non attaccate direttamente al cuoio capelluto, è sicuramente la soluzione migliore se si vuole avere una acconciatura sempre perfetta.

Code strette e altri stili che costringono i capelli, il peso aggiunto delle aggiunge di capelli (tipo extension e posticci, soprattutto quando sono attaccati ai capelli stirati chimicamente), pure possono portare a rotture e infine alla perdita.

Le acconciature a basso rischio sono i capelli sciolti e quelle dove i capelli non vengono bloccati o tirati.

Stirare troppo i capelli con piastre, indebolisce i capelli e aumenta la probabilità di perdita. Anche le sostanze chimiche utilizzate in permanenti e parrucche adesive sono preoccupanti.

Per ridurre al minimo i danni, non portare troppo spesso le trecce, rimuovi i posticci e le extension dopo 6-8 settimane, in modo che i follicoli possano riprendersi dallo stress. Inoltre, evita di portare pettinature alte ogni giorno; varia lo stile di acconciatura regolarmente.

2 likes
Prev post: Pronto intervento Caldaie RomaNext post: Registro LEI è l’agente LEI più veloce in Italia
Ultimi Articoli inseriti
RSS News dal Web
  • Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web 21 Ottobre 2019
    Se stai cercando come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web, leggi qua sotto! La tua ricerca è giunta a destinazione. Hai capito […] L'articolo Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Preventivo sito web Avvocati 10 Giugno 2019
    Stai cercando Preventivo sito web Avvocati? Lo hai chiesto a Google, ti rispondo io! Se sei un Avvocato oppure uno Studio Legale che ha un […] L'articolo Preventivo sito web Avvocati proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Quanto costa un sito web professionale 6 Giugno 2019
    Volete creare un sito internet ma non avete idea di quanto possa costare? Avete bisogno di un sito web professionale ma che non costi un […] L'articolo Quanto costa un sito web professionale proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come scaricare musica gratis 30 Maggio 2019
    Se sei arrivato in questa pagina è probabile che tu sia interessato a sapere come scaricare musica gratis. Navigando in Rete, è possibile trovare siti […] L'articolo Come scaricare musica gratis proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come funziona Google Drive 26 Maggio 2019
    Se vuoi sapere come funziona Google Drive sei capitato nel posto giusto! Con questo tutorial, ti spiego in maniera semplice e dettagliata, come funziona Google […] L'articolo Come funziona Google Drive proviene da Gubitosa Pierfranco.
Siti partner
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Note Legali

Articoliseomarketing.it non è una testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.