Cos’è la cremazione e come funziona il processo di cremazione?

Come in altri Paesi, anche in Italia, diventa sempre più diffusa la scelta della cremazione dei defunti. Si può esprimere questa volontà per iscritto tramite un testamento registrato dal notaio, ma anche olografo datato e firmato, ovvero scritto di proprio pugno.

In tutti questi casi è possibile indicare la volontà di far disperdere le ceneri oppure di affidarle a un parente, al proprio coniuge o a un amico.

Ma scendendo più nei dettagli, cerchiamo di rispondere alle seguenti domande:

  • Cos’è la cremazione?
  • Quali sono le caratteristiche di questo processo?
  • Quali sono le indicazioni della legislazione italiana sull’argomento?

Cos’è la cremazione?

La cremazione è una pratica funebre per ridurre un cadavere in polvere, mediante il calore intenso del fuoco, che polverizza il corpo morto insieme all’altra materia organica e le ossa vengono frammentate per restituire una sostanza simile alla cenere.

Qual è il processo della cremazione?

La cremazione può essere eseguita da un agenzia funebre specializzata, posizionando il defunto in un contenitore per la cremazione a vostra scelta, mettendo poi il contenitore in una camera di cremazione soggetta a calore intenso e fiamme. Attraverso l’uso di un combustibile adatto e della temperatura che supera gli 850° C , avviene l’incenerimento del contenitore e del contenuto. Tutte le sostanze sono consumate tranne i frammenti ossei (componenti di calcio) e metallo (compreso l’oro dentale, argento e altri materiali non corporei), in quanto la temperatura non è sufficiente per consumarli.

Decorsa qualche ora, le ceneri vengono separate da eventuali parti metalliche, raccolte e sigillate all’interno di un’urna, che verrà poi consegnata ai parenti.

Cosa prevede la legislazione italiana?

La Legge in Italia non consente ancora che le ceneri vengano disperse, né che l’urna possa essere conservata in luogo diverso da un cimitero. L’argomento è ancora questione di discussione, e sembra che la legislazione possa presto subire delle modifiche.

3 likes
Prev post: Registro LEI è l’agente LEI più veloce in ItaliaNext post: Le extension adesive
Ultimi Articoli inseriti
RSS News dal Web
  • Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web 21 Ottobre 2019
    Se stai cercando come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web, leggi qua sotto! La tua ricerca è giunta a destinazione. Hai capito […] L'articolo Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Preventivo sito web Avvocati 10 Giugno 2019
    Stai cercando Preventivo sito web Avvocati? Lo hai chiesto a Google, ti rispondo io! Se sei un Avvocato oppure uno Studio Legale che ha un […] L'articolo Preventivo sito web Avvocati proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Quanto costa un sito web professionale 6 Giugno 2019
    Volete creare un sito internet ma non avete idea di quanto possa costare? Avete bisogno di un sito web professionale ma che non costi un […] L'articolo Quanto costa un sito web professionale proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come scaricare musica gratis 30 Maggio 2019
    Se sei arrivato in questa pagina è probabile che tu sia interessato a sapere come scaricare musica gratis. Navigando in Rete, è possibile trovare siti […] L'articolo Come scaricare musica gratis proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come funziona Google Drive 26 Maggio 2019
    Se vuoi sapere come funziona Google Drive sei capitato nel posto giusto! Con questo tutorial, ti spiego in maniera semplice e dettagliata, come funziona Google […] L'articolo Come funziona Google Drive proviene da Gubitosa Pierfranco.
Siti partner
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Note Legali

Articoliseomarketing.it non è una testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.