Reati di E-commerce: a cosa fare attenzione durante gli acquisti online?

Il cambiamento delle abitudini di acquisto da parte dei consumatori che ha portato sempre più imprenditori ad investire nel settore E-commerce. Attratti sempre di più dalla sconti allettanti applicati da siti di vendita online oppure semplicemente dalla comodità di ordinare i prodotti dal proprio smartphone sul divano della propria abitazione, la nostra tendenza è quella di ordinare dal Web. Ma la Polizia ed il  miglior avvocati penalista roma ci fanno aprire gli occhi su due tipologie di reato informatico a cui fare attenzione:

  1. Phishing

Avete presente quando i vostri genitori vi raccomandano di non parlare con gli sconosciuti? Bene, il concetto è molto simile a questo.

Per phishing si intende l’appropriazione indebita di informazioni e dati personali degli utenti attraverso stratagemmi per nulla onesti: di solito il malfattori si appropriano in modo ingannevole di una mailing list che utilizzano per trovare i destinatari a cui mandare un messaggio fittizio con cui promettono offerte di lavoro, sconti e tanto altro.

Rispondere a queste mail oppure autenticarsi nei siti fittizi in cui vieni reindirizzato dopo il click su un un link, fa sì che i tuoi dati vengano memorizzati per rubare somme di denaro o per realizzare operazioni finanziarie.

Riconoscere un tentativo di phishing è alquanto complesso poiché gli hacker si sono specializzati a realizzare grafiche e strutture di siti internet molto simili a quelli degli enti pubblici o a quelli di banche nazionali.

  • Installazione di un malware

Oltre a rubare dei dati, i phisher potrebbero far installare software che rilevano ogni tuo dato come nel caso dei keylogger: dei programmi che memorizzano ogni parola digitata dalla tua tua tastiera.

Per superare i controlli anti-phishing, gli hacker avevano inserito dei testi all’interno delle immagini in modo tale da non essere rilevati. Questa pratica è stata bloccata grazie all’aggiornamento dei motori di ricerca che riconosco anche i testi contenuti nelle immagini.

Il più pericoloso modus operandi dei phisher è quello di inserire i propri script malevoli nei siti legittimi sfruttando le falle del sistema, per questo molti portali hanno adottato dei provvedimenti come ad esempio l’argomentazione dei login con password o la verifica a due fattori dei pagamenti online

 

3 likes
Prev post: L’inverno e le sue violeNext post: L’importanza del web marketing
Ultimi Articoli inseriti
RSS News dal Web
  • Come ottenere il massimo dagli altoparlanti intelligenti 11 Febbraio 2020
    Gli assistenti vocali si stanno gradualmente facendo strada e sempre più case ne hanno uno Chi non ha sentito parlare di Alexa? L’assistente virtuale di […] L'articolo Come ottenere il massimo dagli altoparlanti intelligenti proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web 21 Ottobre 2019
    Se stai cercando come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web, leggi qua sotto! La tua ricerca è giunta a destinazione. Hai capito […] L'articolo Come inserire un link di Whatsapp nel tuo sito web proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Preventivo sito web Avvocati 10 Giugno 2019
    Stai cercando Preventivo sito web Avvocati? Lo hai chiesto a Google, ti rispondo io! Se sei un Avvocato oppure uno Studio Legale che ha un […] L'articolo Preventivo sito web Avvocati proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Quanto costa un sito web professionale 6 Giugno 2019
    Volete creare un sito internet ma non avete idea di quanto possa costare? Avete bisogno di un sito web professionale ma che non costi un […] L'articolo Quanto costa un sito web professionale proviene da Gubitosa Pierfranco.
  • Come scaricare musica gratis 30 Maggio 2019
    Se sei arrivato in questa pagina è probabile che tu sia interessato a sapere come scaricare musica gratis. Navigando in Rete, è possibile trovare siti […] L'articolo Come scaricare musica gratis proviene da Gubitosa Pierfranco.
Siti partner
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Sito article Marketing
Note Legali

Articoliseomarketing.it non è una testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.