Stai pensando di programmare un viaggio? Non sai da dove iniziare? Nessun problema, ci pensiamo noi. 

 

Se vuoi rimanere in Italia, una cosa che sappiamo per certo è che non finirà mai di stupirci. Le splendide catene montuose e laghi alpini nel nord. Le dolci colline e l’eredità rinascimentale del centro. Le città sulla scogliera, le spiagge sabbiose e le acque cristalline nel sud: l’elenco potrebbe continuare.

 

Per non parlare del buon cibo e del vino delizioso?

 

L’Italia è un paese come nessun altro e sappiamo che non vedi l’ora di esplorarlo!

 

Se ti stai chiedendo come organizzare un viaggio in Italia da solo, potresti sentirti un po’ sopraffatto. Ci sono così tante cose da fare, posti da visitare e piatti di pasta da mangiare: come fai a sapere da dove cominciare?

 

Come pianificare un viaggio in Italia in pochi passi

Cerca di capire quando vuoi viaggiare

Non è un segreto che l’Italia sia meravigliosa tutto l’anno. Una delle cose più difficili nel programmare una vacanza in Italia è decidere quando andare.

Che le città collinari siano ricoperte di neve o le città storiche siano inondate dalla luce del sole, non c’è periodo sbagliato dell’anno per visitare l’Italia. Ma ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente quando pianifichi una vacanza italiana.

Prima di tutto, ricorda che l’Italia è una delle mete turistiche più apprezzate al mondo. Capiamo perché. Ma questo non rende meno frustrante quando le città sono così affollate di persone che riesci a malapena a camminare.

L’Italia in estate offre infinite possibilità. Vuoi nuotare nelle acque cristalline del Mediterraneo in alcune delle migliori spiagge d’Italia? Hai sempre sognato di fare escursioni tra le verdi colline delle Dolomiti? Forse vuoi solo mangiare un gelato mentre ti meraviglia di antiche statue e palazzi di Roma?

Ci sono sono alcuni aspetti negativi:

  • È occupato.
  • I prezzi aumentano a causa dell’enorme domanda.
  • Può essere difficile trovare un alloggio.
  • I periodi di punta in Italia vanno da maggio a settembre. Vuoi vivere l’Italia senza le orde di turisti? Suggeriamo di visitare durante la bassa stagione (da ottobre ad aprile). OK, potresti non arrivare in spiaggia. Ma passerai meno tempo a fare la fila e più tempo a goderti la vacanza!

Ecco alcune cose da notare quando si decide quando visitare l’Italia.

  1. L’estate può diventare calda e l’inverno può diventare estremamente freddo.
  2. Agosto è il mese più trafficato per il turismo in Italia.
  3. Sii consapevole dei festival annuali in Italia, poiché potrebbero influire sulla tua visita.
  4. Le stagioni intermedie sono spesso il periodo migliore per visitare. Il clima è mite e non ci sono così tanti turisti.

Decidi dove vuoi andare

L’Italia è un posto grande. È anche un paese con innumerevoli città storiche, cultura in abbondanza e bellezze naturali dietro ogni angolo. Quindi restringere le opzioni e scegliere dove andare può essere difficile!

Pensa se vuoi prendere i percorsi ben battuti o andare un po’ più fuori dai sentieri battuti. Inoltre, considera i tuoi interessi e lo stile di viaggio e scegli le destinazioni adatte a te.

Pianificazione di viaggi brevi

Per un breve viaggio, scegli al massimo una città o due città più piccole. Ogni città italiana ha così tanto da vedere. Assicurati di concederti abbastanza tempo per esplorare senza fretta.

Appassionato di storia antica? Ci sono un sacco di cose da fare a Roma che faranno al caso tuo. Appassionato di architettura? Venezia (nota anche come Città dell’Acqua) offre opportunità fotografiche dietro ogni angolo. Amante dell’arte e del cibo? La Firenze della Toscana è una tappa obbligata da leccarsi i baffi. Oppure sei appassionato di avventura? In tal caso potresti sciare sulle Dolomiti in inverno oppure potresti pensare al noleggio di una barca a vela ad Ischia in estate.

 

Pianificazione di viaggi più lunghi

Se hai un po’ più di tempo a disposizione, potresti considerare di esplorare regione per regione.

Ci sono molti posti incredibili da visitare nel Nord Italia per soddisfare gli amanti della natura. Perché non intraprendere un’avventura escursionistica in montagna? Lasciati incantare dai petroglifi preistorici della Val Camonica, il primo patrimonio mondiale dell’UNESCO in Italia. Preferisci prenderla con calma? Noleggia un’auto ed esplora i laghi italiani ei pittoreschi villaggi che li costeggiano.

Dopo tutta quella natura potresti desiderare un po ‘di vita cittadina del nord. Perché non esplorare la vivace capitale della moda di Milano? O immergerti nella cultura italiana a Torino? Mai sentito parlare di Venezia? Ci sono anche alcune barche fantastiche. Il nord offre davvero qualcosa per tutti!

E i luoghi da visitare nel centro e sud Italia?

Il centro Italia ospita le regioni Lazio, Abruzzo, Umbria, Toscana e Marche. Qui troverai dolci colline ondulate, villaggi pittoreschi e una cucina unica.

Sei mai stato tentato dalle foto della buia campagna toscana? Un viaggio in Toscana dovrebbe essere nella lista dei desideri di tutti! Consigliamo di farlo sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso direttamente dal vigneto!

Suggerimento: un ottimo modo per esplorare la Toscana è fare gite di un giorno da Firenze mentre la usi come base!

Sarai allettato dalle spiagge dorate, dalle città caotiche e dalla gente calda che popola il sud Italia.

Il sud ospita regioni ricche di cultura come Calabria, Puglia, Campania e Basilicata. Potresti fare una pausa in città nella pazza Napoli o esplorare le città uniche di Matera e Ostuni. Cerchi sole, sabbia e mare? Perché non fare un salto da un’isola all’altra tra Sicilia e Sardegna.

Una cosa è certa, ovunque tu decida di andare in Italia, resterai stupito!